Appuntamenti

Roma

/

30/05/2022

Alfredino Rampi, alla Garbatella è stato inaugurato il murale dedicato 

CONDIVIDI

L’immagine che rappresenta il bimbo morto nel pozzo nell’incidente di Vermicino del 1981 campeggia tra i palazzi della zona.

Da qualche settimana si poteva ammirare un nuovo murale alla Garbatella. Sulla facciata d’un palazzo di via Rocco Cesinale campeggia il volto sorridente di Alfredino Rampi, il bimbo che nel 1981 cadde in un pozzo artesiano a Vermicino, perdendo la vita dopo quasi tre giorni di inutili tentativi di salvataggio. Nel weekend il murale è stato inaugurato ufficialmente. 

C’è anche una targa, in cui è stata riportata una dedica: “La città di Roma per te, Alfredo, affinché la tua storia continui ad insegnare e a trasmettere i valori della legalità, della solidarietà e l’importanza delle competenze. Grazie a te è nata la protezione civile, oggi al fianco di tutte e tutti noi con incessante impegno”. Protezione civile che, ovviamente, era presente all’inaugurazione in piazza.

 

Foto Twitter

03/12/2022 

Cronaca

Incidente mortale nel Centro Storico di Roma

Incidente a Caracalla: scooter (un SH) contro albero, morta 39enne. Per la scooterista non c’è stato […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Policlinico Umberto I, tirocinante violentata

Tirocinante violentata, arrestato infermiere del policlinico. La 20enne aveva denunciato l’accaduto alla polizia lo scorso 26 […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Metro C, molestata una ragazzina minorenne

Abusò di una 16enne in ascensore metro C a Roma, arrestato dai carabinieri un ventenne di […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Anzio, auto contro albero perdono la vita due ragazze ventenni

Auto contro albero vicino Roma, morte due ragazze ventenni. Tragico incidente nella notte ad Anzio, sul […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Territorio

Bus e Metro, da Luglio i biglietti costeranno 2 euro

Il contratto di servizio tra Regione Lazio e Trenitalia prevede dal prossimo anno un aumento di […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

Metro B, giovane investito dal treno

Metro B, paura alla stazione Magliana un giovane investito da un treno. Il ragazzo, ancora vivo. […]

leggi tutto...