Economia

Roma

/

01/06/2022

Enasarco, rinnovato il Protocollo d’Intesa tra la Fondazione e l’OAM

CONDIVIDI

Il Protocollo disciplina le reciproche forme di collaborazione tra cui lo svolgimento e la condivisione degli esiti degli accertamenti ispettivi condotti dalla Fondazione Enasarco per conto dell’OAM.

Quest’oggi è stato rinnovato il Protocollo d’Intesa tra la Fondazione Enasarco e l’OAM (Organismo degli Agenti e Mediatori). Il Protocollo disciplina le reciproche forme di collaborazione tra cui lo svolgimento e la condivisione degli esiti degli accertamenti ispettivi condotti dalla Fondazione Enasarco per conto dell’OAM in relazione a soggetti che esercitano l’attività di intermediazione del credito, iscritti negli Elenchi gestiti da quest’ultimo, oltreché lo scambio di informazioni presenti nei rispettivi database sempre con riferimento ai soli agenti in attività finanziaria ed ai loro collaboratori, per i quali ricorre l’obbligo di iscrizione o comunicazione nei confronti dell’Organismo.

Tale cooperazione è tesa a verificare il rispetto della normativa e la persistenza dei requisiti condizionanti l’iscrizione dei soggetti controllati dall’OAM nonché il rispetto degli obblighi di iscrizione e contribuzione Enasarco per tutti i soggetti operanti in forza di un rapporto riconducibile al contratto d’agenzia ai sensi degli artt. 1742 c.c. e seguenti, al fine di rilevare eventuali criticità o anomalie, cui seguono iniziative anche di carattere sanzionatorio.

In particolare, nello svolgimento dell’attività di vigilanza esercitata nei confronti di agenti in attività finanziaria e di mediatori creditizi, gli ispettori della Fondazione, oltre ad effettuare le consuete verifiche di competenza, provvederanno altresì a verificare, per conto dell’OAM, il rispetto di alcune prescrizioni normative vincolanti per gli operatori del settore. Si va così a consolidare, quell’azione efficace di Vigilanza, in merito ai controlli nel Settore creditizio per i soggetti iscritti, una efficace azione di vigilanza avviata con il primo protocollo intervenuto nel 2013.

Questa collaborazione produttiva ha generato, negli ultimi sei anni, un totale accertato di circa € 9.000.000,00, con un valore del 93% circa di Accertamenti con esiti ingiuntivi. Tali risultati sono stati possibili grazie al valido flusso informativo che lo stesso Protocollo prevede tra l’OAM e l’Enasarco, consentendo una efficace attività di Intelligence.

Pomezia droga

04/03/2024 

Cronaca

Cronache di Pomezia: ventenne arrestato con droga e contanti nel marsupio

Pomezia si è trovata al centro di un avvincente racconto quando i Carabinieri locali hanno scovato […]

leggi tutto...
Barbara Balzerani

04/03/2024 

Cultura

Muore Barbara Balzerani, ex-brigadista collusa con l’assassinio di Moro, era libera da 9 anni

Barbara Balzerani, ex brigatista di spicco delle Brigate Rosse, è scomparsa a Roma all’età di 75 […]

leggi tutto...
Tromba d'aria Ostia

04/03/2024 

Cronaca

Tromba d’aria ad Ostia, raffiche a 100km/h scuotono tutto il litorale, danni per decine di migliaia di euro

Una tromba d’aria ha colpito Ostia causando danni alle cabine presenti sul lungomare. L’evento si è […]

leggi tutto...
Rissa Prima Porta

04/03/2024 

Cronaca

Prima Porta: la rissa tra bande con mazze e pale, uno di loro colpito da un auto in corsa

Un violento scontro tra bande è avvenuto sulla via Tiberina a Roma, nei pressi di Prima […]

leggi tutto...
Fiano Romano

01/03/2024 

Cronaca

Fiano Romano. tremendo incidente stradale sull’A1, ci sono feriti in condizioni disperate

Un grave incidente stradale ha sconvolto l’A1 nel primo pomeriggio di oggi, all’altezza di Fiano Romano. […]

leggi tutto...