Cronaca

Roma

/

28/06/2022

Via Mascagni, uccide la moglie e confessa il femminicidio dopo 24 ore

CONDIVIDI

L’uomo, un 76enne, si è presentato spontaneamente in commissariato con il suo avvocato.

Ha sparato alla moglie, uccidendola. Il giorno seguente si è costituito in polizia, accompagnato dal suo avvocato. Femminicidio nella Capitale. Un uomo di 76 anni ha confessato di aver ucciso la sua compagna, una donna di 72 anni nella sua abitazione in zona Salario. Sul caso indaga la squadra mobile della Polizia di Stato, con la squadra della Scientifica chiamata a compiere i rilievi del caso, utili per determinare quanto accaduto in casa.

I fatti, secondo una prima ricostruzione, sono avvenuti nell’appartamento della coppia, in via Pietro Mascagni. L’uomo avrebbe ucciso la moglie con un colpo di pistola nella giornata di domenica. Solamente nel pomeriggio di lunedì, il 76enne avrebbe deciso di confessare l’omicidio, presentandosi spontaneamente in commissariato accompagnato dal suo avvocato.

 

Foto Twitter

Affitti Roma

12/04/2024 

Territorio

Affitti a Roma alle stelle : una situazione preoccupante per studenti e famiglie

La corsa dei prezzi degli affitti a Roma continua a essere un problema significativo, sia per […]

leggi tutto...
Roma auto

12/04/2024 

Cronaca

Eccesso di Auto a Roma: una situazione preoccupante, la previsione tocca le 2 milioni

Roma si trova ad affrontare una problematica sempre più pressante legata all’eccesso di automobili sulle sue […]

leggi tutto...
As Roma

12/04/2024 

Sport

Scandalo del Video Intimo: Accordo tra la As Roma e la Dipendente Licenziata

Lo scandalo del video intimo rubato presso la Roma sembra aver trovato una conclusione con un […]

leggi tutto...
Roma finto avvocato

12/04/2024 

Cronaca

Tragedia a Roma: finto avvocato accusato di istigazione al suicidio

A Roma, un tragico evento ha scosso la città, evidenziando le conseguenze devastanti delle truffe e […]

leggi tutto...
Roma

12/04/2024 

Economia

Blocco Informatico a Roma: servizi anagrafici chiusi temporaneamente

A Roma, un blocco informatico ha causato la chiusura dei servizi di anagrafe, stato civile ed […]

leggi tutto...
Bengalese arrestato

11/04/2024 

Cronaca

Arrestato il Presidente dell’Associazione Bengalese: accusato di sequestro

Nure Alam Siddique, noto come ‘Bachcu’, presidente dell’associazione Dhuumcatu di Torpignattara, è stato arrestato e accusato […]

leggi tutto...