Cronaca

Roma

/

19/03/2022

Roma – Violentato 17enne insieme alla madre in diretta Facebook: “Volevamo divertirci”

CONDIVIDI

“Dopo che mi hanno violentata hanno voluto mangiare: gli ho dovuto fare un toast al prosciutto cotto”. Sono le parole della donna violentata insieme al figlio nella notte tra sabato e domenica nella loro abitazione a Roma, nel quartiere di Casal Monastero. Le dichiarazioni della signora, riportate da La Repubblica, sono agghiaccianti. In casa c’era anche la figlia di 13 anni insieme a un’amica: i due aguzzini, due minori di 16 e 17 anni residenti in un centro d’accoglienza, loro non le hanno toccate. Stessa sorte non è toccata al figlio 17enne, e alla madre: sono stati violentati più volte dai due, completamente ubriachi, che poi ai poliziotti che li hanno arrestati hanno detto: “È sabato sera, volevamo solo divertirci”. I due hanno trasmesso le violenze in diretta Facebook. I loro video, ora, sono al vaglio dei poliziotti dei commissariati di Viminale e Sant’Ippolito. “È stato un incubo, un film dell’orrore – ha detto la donna agli agenti – gli ho detto, prendete quello che volete. Gli ho dato 250 euro in contanti, cercavano un Rolex, ma ce l’aveva mio marito che era a Milano”.

I FATTI

Dopo aver violentato la donna, i due l’hanno costretta a cucinare. Lei li ha implorati di lasciare stare il figlio, ma non c’è stato verso. I due minori gli hanno detto: “Tu ora ci accompagni a casa”. In macchina, altri stupri. La donna ha chiamato la polizia, denunciando l’accaduto, e insieme al padre sono riusciti a rintracciare la minicar del 17enne grazie al Gps del cellulare. I poliziotti hanno bloccato la macchina a via dell’Amba Aradam, e arrestato i due violentatori.

Sarà poi il figlio 17enne a raccontare agli agenti la dinamica dell’accaduto. I due si sono avvicinati prima con la scusa di una sigaretta, poi hanno puntato il coltello al 17enne intimandogli di portarli a casa. Nel tragitto lo hanno fatto fermare a San Basilio, poi lo hanno stuprato a turno più volte, riprendendo la scena col cellulare. Dopodiché lo hanno costretto a guidare fino a casa, dove hanno fatto razzia di soldi e pochi oggetti di valore e violentato anche la madre. I poliziotti stanno indagando per verificare se i due minori siano responsabili di altre aggressioni avvenute nella zona.

27/11/2022 

Territorio

Atac, mandato per acquisto di 121 tram

L’assessore ha dato mandato ad Atac per acquisto di 121 tram. Dopo quasi 20 anni Roma […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Territorio

Fonte Nuova, scoperta casa di riposo con molte irregolarità

Casa di riposo per anziani con lenzuola sporche, infiltrazioni e cibo mal conservato. Erano 7 gli […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Caso Prati, autopsie decine di coltellate, anche alla testa

Omicidi Roma fatte le autopsie, decine di coltellate, anche alla testa. Così uccise 3 donne, da […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Roma, muore clochard a San Pietro: il dolore del Papa

Il clochard è stato trovato nei pressi del Colonnato. Papa Francesco “ha appreso con dolore della […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ardea, i Carabinieri arrestano 48enne per minacce di morte alla ex

Ardea, un uomo di 48 anni ha minacciato di morte la ex, arrestato. Nell’ultimo mese liti […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Tentativo di estorsione a Esquilino, arrestato un libanese

Esquiilino, ruba iPhone e chiede 200 euro alla vittima per restituirlo. All’appuntamento il ladro ha trovato […]

leggi tutto...