Roma

/

21/10/2022

Roma Capitale, via libera a rinegoziazione prestiti con CDP. 65mln di risparmi dal 2022 al 2024

CONDIVIDI

La rinegoziazione comporta una riduzione degli oneri finanziari a carico di Roma Capitale stimabile, nel triennio 2022-2024, in almeno 65 milioni di euro.

Nell’ambito della più ampia azione di razionalizzazione della gestione del proprio bilancio, l’Amministrazione Capitolina ha deciso di avvalersi dello strumento di Cassa Depositi e Prestiti che consente la rinegoziazione dei prestiti attualmente in essere. La decisione è stata oggetto di una delibera approvata dalla Giunta nei giorni scorsi, sulla quale è arrivato oggi il via libera definitivo dell’Assemblea Capitolina. La rinegoziazione comporta una riduzione degli oneri finanziari a carico di Roma Capitale stimabile, nel triennio 2022-2024, in almeno 65 milioni di euro tra quota capitale e interessi, di cui circa 16 milioni di euro nel 2022.

L’iniziativa, con la quale Roma Capitale accede a uno strumento che Cassa Depositi e Prestiti ha messo a disposizione di Città Metropolitane, Comuni capoluogo di Regione o sede di Area Metropolitana, si inserisce pienamente negli obiettivi dell’Amministrazione, permettendo di ridurre l’incidenza degli oneri finanziari sul bilancio della città e liberando risorse da destinare al rafforzamento di servizi e interventi destinati alle cittadine e ai cittadini, ancor più nel contesto attuale segnato dalla crisi energetica.

La rinegoziazione con Cassa Depositi e Prestiti è un passo fondamentale per rendere le finanze di Roma Capitale più sostenibili sul medio e sul lungo termine. Un bilancio in ordine è un prerequisito essenziale per affrontare e vincere le tante sfide che abbiamo davanti, come la necessità di mettere a terra il più velocemente possibile i tanti progetti che abbiamo avviato e che si traducono in servizi migliori, in una Amministrazione più efficiente e in generale in una città che riparte e investe sul suo futuro; e come l’esigenza di far fronte alla crisi energetica che, tuttavia, i comuni non possono affrontare in solitudine, senza un forte sostegno da parte del nuovo Governo, quando sarà entrato nella pienezza delle sue funzioni.  Ringrazio quindi CDP per avere contribuito a questo risultato importante che dà ulteriore slancio alla nostra azione”, commenta Silvia Scozzese, Vicesindaco e Assessore al Bilancio di Roma Capitale.

fonte Portale Roma Capitale

27/11/2022 

Territorio

Atac, mandato per acquisto di 121 tram

L’assessore ha dato mandato ad Atac per acquisto di 121 tram. Dopo quasi 20 anni Roma […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Territorio

Fonte Nuova, scoperta casa di riposo con molte irregolarità

Casa di riposo per anziani con lenzuola sporche, infiltrazioni e cibo mal conservato. Erano 7 gli […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Caso Prati, autopsie decine di coltellate, anche alla testa

Omicidi Roma fatte le autopsie, decine di coltellate, anche alla testa. Così uccise 3 donne, da […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Roma, muore clochard a San Pietro: il dolore del Papa

Il clochard è stato trovato nei pressi del Colonnato. Papa Francesco “ha appreso con dolore della […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ardea, i Carabinieri arrestano 48enne per minacce di morte alla ex

Ardea, un uomo di 48 anni ha minacciato di morte la ex, arrestato. Nell’ultimo mese liti […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Tentativo di estorsione a Esquilino, arrestato un libanese

Esquiilino, ruba iPhone e chiede 200 euro alla vittima per restituirlo. All’appuntamento il ladro ha trovato […]

leggi tutto...