Cronaca

Roma

/

23/11/2022

Porta Portese, fermato uomo che vendeva carapaci di tartarughe

CONDIVIDI

Uomo di 56 anni vendeva carapaci di tartarughe giganti al mercato di Porta Portese. E’ stato sanzionato per 5mila euro

Al mercato domenicale di Porta Portese è stato fermato dagli agenti della polizia locale un uomo che vendeva carapaci di specie protette. Sono stati posti sotto sequestri 5 carapaci di tartarughe di grandi dimensioni, posti in vendita abusivamente su teli improvvisati in terra.

L’uomo di 56 anni è stato denunciare all’autorità giudiziaria per per vendita di gusci di esemplari appartenenti a specie protette. Il venditore ed è stato poi sanzionato per 5mila euro per vendita non autorizzata.

Attualmente i carapaci sono custoditi presso la sede del Gruppo territoriale, in attesa delle perizie tecniche da parte degli esperti, che stabiliranno le caratteristiche dei resti delle testuggini.

03/12/2022 

Cronaca

Incidente mortale nel Centro Storico di Roma

Incidente a Caracalla: scooter (un SH) contro albero, morta 39enne. Per la scooterista non c’è stato […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Policlinico Umberto I, tirocinante violentata

Tirocinante violentata, arrestato infermiere del policlinico. La 20enne aveva denunciato l’accaduto alla polizia lo scorso 26 […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Metro C, molestata una ragazzina minorenne

Abusò di una 16enne in ascensore metro C a Roma, arrestato dai carabinieri un ventenne di […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Anzio, auto contro albero perdono la vita due ragazze ventenni

Auto contro albero vicino Roma, morte due ragazze ventenni. Tragico incidente nella notte ad Anzio, sul […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Territorio

Bus e Metro, da Luglio i biglietti costeranno 2 euro

Il contratto di servizio tra Regione Lazio e Trenitalia prevede dal prossimo anno un aumento di […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

Metro B, giovane investito dal treno

Metro B, paura alla stazione Magliana un giovane investito da un treno. Il ragazzo, ancora vivo. […]

leggi tutto...