Cronaca

Roma

/

23/11/2022

Porta Portese, fermato uomo che vendeva carapaci di tartarughe

CONDIVIDI

Uomo di 56 anni vendeva carapaci di tartarughe giganti al mercato di Porta Portese. E’ stato sanzionato per 5mila euro

Al mercato domenicale di Porta Portese è stato fermato dagli agenti della polizia locale un uomo che vendeva carapaci di specie protette. Sono stati posti sotto sequestri 5 carapaci di tartarughe di grandi dimensioni, posti in vendita abusivamente su teli improvvisati in terra.

L’uomo di 56 anni è stato denunciare all’autorità giudiziaria per per vendita di gusci di esemplari appartenenti a specie protette. Il venditore ed è stato poi sanzionato per 5mila euro per vendita non autorizzata.

Attualmente i carapaci sono custoditi presso la sede del Gruppo territoriale, in attesa delle perizie tecniche da parte degli esperti, che stabiliranno le caratteristiche dei resti delle testuggini.

18/07/2024 

Territorio

Sciopero trasporti pubblici a Roma, oggi chiusa metro B

E’ in corso a Roma lo sciopero nazionale del trasporto pubblico che si concluderà alle 12,30. […]

leggi tutto...

18/07/2024 

Cronaca

Maxi rogo a Roma: Protezione Civile, ‘tenere le finestre chiuse’

La Protezione Civile raccomanda di tenere le finestre chiuse e di non utilizzare i condizionatori a […]

leggi tutto...

18/07/2024 

Sport

Calciomercato Lazio | Castrovilli c’è: ecco quando arriverà ad Auronzo

Gaetano Castrovilli ha firmato ed è pronto a iniziare la sua nuova avventura con la maglia […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Sport

Mercato Roma, l’agente di Soulé è in Italia

Sono ore caldissime in ottica mercato per diverse squadre di Serie A, e fra queste c’è […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Sport

Lazio, Vecino: “Stiamo lavorando bene. Gli inserimenti? Vi svelo il segreto”

Al termine della seduta di allenamento mattutina, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel il […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Cronaca

Rapinata del Rolex a Roma la moglie di Chris Cornell

Il tutto a via del Corso, nel centro di Roma, tra la folla di turisti e […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy