Cronaca

Roma

/

08/08/2022

Omicidio di via Poma, dopo oltre trent’anni una nuova pista investigativa e due sospettati

CONDIVIDI

Due nuovi filoni d’inchiesta portati avanti dalla Commissione Parlamentare Antimafia e dalla Procura di Roma potrebbero portare a una svolta.

Nei giorni della ricorrenza del Cold case più seguito in Italia, i familiari di Simonetta Cesaroni possono tornare a sperare. Una inchiesta della Commissione Parlamentare Antimafia e un’altra della Procura di Roma potrebbero portare presto ad una svolta, dando così un nome e un volto all’assassino di via Carlo Poma. La prima riguarda i ricatti ed i favori di cui beneficiarono tutti coloro che esclusero dalle indagini dell’epoca due importati uomini delle istituzioni, di cui uno di loro potrebbe essere proprio l’esecutore materiale dell’omicidio della segretaria ventenne uccisa negli uffici degli “Ostelli della Gioventù” il 7 agosto 1990 in via Poma. La seconda, quella dei magistrati di piazzale Clodio che ripartirà proprio dal gruppo sanguigno repertato la sera dopo il delitto, sulla maniglia della porta dell’ufficio dove Simonetta era andata a lavorare quel giorno. Non è stato ancora recapitato alcun avviso di garanzia, ma la Commissione Parlamentare Antimafia, che ha ascoltato Paola Cesaroni – la sorella della vittima -, il suo avvocato Federica Mondani e il giornalista Igor Patruno, considerato la penna più documentata ed esperta sul caso di Simonetta, ha aperto un’inchiesta proprio partendo dai depistaggi. Nell’audizione a Palazzo San Macuto, del 15 luglio scorso, i tre hanno ricostruito la vicenda presentando dei documenti acquisiti dalla Direzione Investigativa Antimafia.

 

Foto Twitter

30/09/2022 

Territorio

Termovalorizzatore a Roma, ipotesi Santa Palomba? L’Ama non conferma

Termovalorizzatore a Roma? Gualtieri si è espresso positivamente ma rimangono ancora dei punti interrogativi.   Una […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Cronaca

Alessandrino, investito anziano: muore dopo 8 giorni di agonia

Altro incidente mortale sulle strade di Roma: la vittima un 75enne investito da un’auto in zona […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Sport

Lazio, si va verso i 35 mila spettatori contro lo Spezia

La Lazio e i tifosi sempre più uniti: atteso un altro numero importante per la sfida […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Arte

Le opere di Dalì in esposizione alla Galleria delle Arti: ecco “Il Purgatorio di Dalì”

In esposizione, alla Galleria delle Arti, le 33 xilografie dell’artista spagnolo che raccontano il Purgatorio dantesco. […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Torre Maura, la perdita d’acqua nelle case del Comune è ormai una voragine

Un anno fa era semplicemente una perdita d’acqua, oggi è una voragine. Si tratta di via […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Statale Aurelia chiusa per 8 ore a causa di caduta di alberi

Ieri la statale Aurelia è stata chiusa per 8 ore in entrambe le direzioni a causa […]

leggi tutto...