Cronaca

Roma

/

20/01/2023

Morte Libero De Rienzo, condannato ad otto anni il pusher

CONDIVIDI

Condannato ad otto anni di reclusione Mustafa Linte Lamin, gambiano di 33 anni accusato di aver venduto la dose letale che ha ucciso Libero De Rienzo. L’attore napoletano è deceduto nella propria casa a Roma, in zona Madama del Riposo, il 15 luglio 2021. Tra i tanti film che si ricordano di lui, indimenticabili le parti in “Fortapàsc” e “Smetto Quando Voglio”. Dagli esami tossicologici era emersa l’assunzione di eroina, cocaina ed ansiolitici, forniti il giorno precedente dallo stesso spacciatore. “La cessione di droga del 14 luglio 2021 è solo l’ultima di una serie di cessioni passate, infatti, Lamin conosceva da prima l’indirizzo di De Rienzo”, ha così spiegato il pm di Roma Francesco Minisci sottolineando come Lamin “abbia ceduto eroina tossica e impura che ha causato l’evento morte. Libero De Rienzo era sano ed è morto a causa della droga assunta”. 

(fonte: agenzia italia)

Affitti Roma

12/04/2024 

Territorio

Affitti a Roma alle stelle : una situazione preoccupante per studenti e famiglie

La corsa dei prezzi degli affitti a Roma continua a essere un problema significativo, sia per […]

leggi tutto...
Roma auto

12/04/2024 

Cronaca

Eccesso di Auto a Roma: una situazione preoccupante, la previsione tocca le 2 milioni

Roma si trova ad affrontare una problematica sempre più pressante legata all’eccesso di automobili sulle sue […]

leggi tutto...
As Roma

12/04/2024 

Sport

Scandalo del Video Intimo: Accordo tra la As Roma e la Dipendente Licenziata

Lo scandalo del video intimo rubato presso la Roma sembra aver trovato una conclusione con un […]

leggi tutto...
Roma finto avvocato

12/04/2024 

Cronaca

Tragedia a Roma: finto avvocato accusato di istigazione al suicidio

A Roma, un tragico evento ha scosso la città, evidenziando le conseguenze devastanti delle truffe e […]

leggi tutto...
Roma

12/04/2024 

Economia

Blocco Informatico a Roma: servizi anagrafici chiusi temporaneamente

A Roma, un blocco informatico ha causato la chiusura dei servizi di anagrafe, stato civile ed […]

leggi tutto...
Bengalese arrestato

11/04/2024 

Cronaca

Arrestato il Presidente dell’Associazione Bengalese: accusato di sequestro

Nure Alam Siddique, noto come ‘Bachcu’, presidente dell’associazione Dhuumcatu di Torpignattara, è stato arrestato e accusato […]

leggi tutto...