Cronaca

Roma

/

12/09/2022

I social tradiscono un latitante: trovato a Don Bosco dopo 5 anni

CONDIVIDI

La dipendenza dai social network hanno messo nei guai il latitante che si nascondeva orami dal 2017.

Il 30enne di nazionalità romena era stato dichiarato latitante nel 2017 e non aveva fissa dimora. Su di lui pendeva un ordine di carcerazione per emesso dalla procura della Repubblica di Como a causa di una serie di reati contro il patrimonio. La sua condanna? L’utilizzo dei social network divenuta una vera e propria dipendenza. Pur stando sempre attento a non mostrare scritte e quant’altro, lui compariva in foto in alcuni luoghi che hanno spinto i militari dell’arma a concentrarsi sulla zona di Don Bosco. Proprio in viale San Giovanni Bosco è stato visto passeggiare l’uomo, che è stato dunque arrestato data la pena di 2 anni e 3 mesi da scontare.

Foto Twitter 

04/10/2022 

Sport

Lazio, Immobile può togliersi un’altra soddisfazione: punta il gran gala del calcio

Ciro Immobile è in corsa per il Gran Gala del Calcio insieme a Osimhen, Lautaro, Leao, […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Musica

Auditorium, James Taylor in concerto il prossimo 30 ottobre

James Taylor in concerto all’Auditorium il 30 ottobre: il concerto è stato riprogrammato dallo scorso 27 […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Lavoro

Atac cerca 350 autisti per nuova graduatoria: tutte le informazioni

  Atac cerca 350 autisti per nuova graduatoria: da qui si assumerà nei prossimi due anni. […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Politica

Il sindaco Gualtieri: “Consegnato progetto per lo stadio della Roma a Pietralata”

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri si è espresso sulla consegna del progetto per il nuovo […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Eventi

Max Giusti al Sistina con “Il marchese del Grillo”

Il Marchese del Grillo torna al Teatro Sistina con Max Giusti protagonista.   Al teatro Sistina […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Incendio in un appartamento a Prati: le fiamme non si sono estese

Una domenica mattina di timori a Prati per gli abitanti di una palazzina dentro cui ha […]

leggi tutto...