Cronaca

Roma

/

07/10/2022

Gualtieri ricorda Petroselli: “Il ricordo di questo sindaco è vivo in quello che ci ha lasciato”

CONDIVIDI

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha ricordato, tramite il proprio profilo Facebook, Luigi Petroselli: “Ricordo più che mai vivo”.

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha ricordato Luigi Petroselli, sindaco di Roma morto 41 anni fa. Era il 7 ottobre 1981 quando venne a mancare a causa di un malore dopo due anni da sindaco della capitale.

Sono trascorsi 41 anni dalla scomparsa di Luigi Petroselli ma il ricordo di questo straordinario sindaco di Roma è più che mai vivo negli insegnamenti che ci ha lasciato. Durante il mandato seppe affrontare in maniera concreta il risanamento delle periferie di Roma, intervenendo con decisione sui problemi abitativi. Volle occuparsi con grande attenzione degli ultimi e della collettività, dedicandosi con passione alla riduzione delle distanze e delle diseguaglianze nella nostra città. Fu protagonista di un rilancio degli investimenti per l’edilizia popolare e le infrastrutture nelle zone più povere della città. Il suo obiettivo non era solo dare una casa a chi viveva in baracche fatiscenti ma anche portargli i servizi essenziali: acqua, fognature, illuminazione, strade e marciapiedi.

Al centro della sua azione politica e amministrativa c’era un’idea di cittadinanza che comprendesse i servizi di prossimità: asili nido e scuole dell’infanzia, consultori per le donne, centri per i disabili, parchi, e poi la straordinaria invenzione dei centri anziani: Petroselli fu un vero precursore della “città dei 15 minuti” che noi oggi siamo impegnati a realizzare. Senza dimenticare il suo straordinario impegno per una città che avesse come cuore pulsante la cultura e l’ambiente: basti citare il suo appoggio all’Estate Romana, le prime pedonalizzazioni dei Fori Imperiali e, con Antonio Cederna, l’inizio della riorganizzazione dell’area archeologica del Foro romano e molto altro.
Petroselli e la sua squadra dimostrarono che Roma si può governare con concretezza, trasparenza ed onestà e che, soprattutto, si può cambiare. Per questo noi oggi, onorando la sua memoria, ci impegniamo a rilanciare quella sua straordinaria visione per una città più vivibile, più inclusiva, aperta, vicina alle persone” il ricordo di Gualtieri tramite il proprio profilo Facebook.

03/12/2022 

Cronaca

Incidente mortale nel Centro Storico di Roma

Incidente a Caracalla: scooter (un SH) contro albero, morta 39enne. Per la scooterista non c’è stato […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Policlinico Umberto I, tirocinante violentata

Tirocinante violentata, arrestato infermiere del policlinico. La 20enne aveva denunciato l’accaduto alla polizia lo scorso 26 […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Metro C, molestata una ragazzina minorenne

Abusò di una 16enne in ascensore metro C a Roma, arrestato dai carabinieri un ventenne di […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Anzio, auto contro albero perdono la vita due ragazze ventenni

Auto contro albero vicino Roma, morte due ragazze ventenni. Tragico incidente nella notte ad Anzio, sul […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Territorio

Bus e Metro, da Luglio i biglietti costeranno 2 euro

Il contratto di servizio tra Regione Lazio e Trenitalia prevede dal prossimo anno un aumento di […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

Metro B, giovane investito dal treno

Metro B, paura alla stazione Magliana un giovane investito da un treno. Il ragazzo, ancora vivo. […]

leggi tutto...