Politica

Roma

/

14/02/2023

Elezioni regionali Lazio e Lombardia, vince il centrodestra di Rocca e Fontana

CONDIVIDI

Il centrodestra sbanca alle Regionali, rafforzando di fatto, come commenta subito la premier Giorgia Meloni, “l’azione del governo”. Nel Lazio e in Lombardia i rispettivi candidati, Francesco Rocca e Attilio Fontana, sfondano quota 50%.

Non lasciando dubbi sulla loro vittoria già dalle prime proiezioni. Ma il dato più clamoroso che emerge da queste consultazioni è l’astensionismo perché vota appena il 40% degli elettori. In Lombardia va il 41,67% degli aventi diritto ma il record assoluto è nel Lazio: solo il 37% si presenta ai seggi. Punta massima a Roma con il 33,11%, dato sconfortante se si pensa che alle precedenti regionali del 2018 nella Capitale andò alle urne il 63,11%. Già alle ultime Comunali si lanciò l’allarme astensionismo, ma allora, nell’ottobre 2021, andò a votare il 48,54% e al secondo turno il 40,68%.

Nel centrodestra, in entrambe le regioni, i singoli partiti di maggioranza incassano complessivamente un buon risultato.
La Lega tiene in Lombardia anche se non è più il primo partito della Regione. Ora la prima forza politica nella regione, da sempre a trazione leghista, è Fratelli d’Italia che mantiene le posizioni con il 26% , senza sfondare però la linea conquistata a settembre: così come si temeva, soprattutto nella coalizione di centrodestra. Mentre FI, pur avendo dimezzato i voti, passando dal 14% del 2018 all’8% di ora, tutto sommato tiene se si pensa che alle ultime politiche aveva preso il 6,8% e che l’aver perso un ‘pezzo’ del calibro di Letizia Moratti avrebbe potuto costare una sonora sconfitta.

Analogo il risultato elettorale nel Lazio dove i partiti della maggioranza riescono a scippare al Pd la guida della Regione che aveva visto Nicola Zingaretti confermato per due mandati. Fratelli d’Italia incassa oltre il 34% confermandosi primo partito e superando il risultato delle politiche quando aveva preso il 31,44%. Il Pd, tutto sommato resiste ottenendo quel 21% che è in linea con il 21,25% del 2018 e migliora rispetto al 18,32% delle ultime politiche.
Non riesce, invece, l’exploit a Donatella Bianchi, la giornalista Rai scelta da Giuseppe Conte per competere con Alessio D’Amato. Lei si ferma al 12%. Ma i pentastellati crollano passando dal 27% di 5 anni fa a poco più del 9%.

ANSA

Tivoli

21/05/2024 

Cronaca

Donna Investita a Tivoli: Ricoverata in Condizioni Gravi

Una tragedia si è verificata ieri a Tivoli, quando una donna di 68 anni è stata […]

leggi tutto...
Tempesta di Sabbia

21/05/2024 

Ambiente

Tempesta di Sabbia dal Sahara: Effetti e Consigli di Protezione per Roma

Nelle ultime ore, Roma è stata investita da una tempesta di sabbia proveniente direttamente dal deserto […]

leggi tutto...
Tassista rapinato

21/05/2024 

Cronaca

Roma: Tassista rapinato da due complici con coltelli e maschera da clown

Una notte di terrore per un tassista a Roma, quando una chiamata apparentemente innocua si è […]

leggi tutto...
Carcere di Velletri

21/05/2024 

Cronaca

Droga nel Carcere di Velletri: 33 Arresti in un Giro d’Affari da 80mila Euro

Nel carcere di Velletri, la routine quotidiana dei detenuti è stata infiltrata da un flusso continuo […]

leggi tutto...
Tassisti

21/05/2024 

Cronaca

Tassisti in Protesta: Roma Sotto Assedio e Traffico Paralizzato

Nella giornata di martedì 21 maggio, il centro di Roma è stato teatro di un intenso […]

leggi tutto...
Tassista rapinato

20/05/2024 

Cronaca

74enne rapinato a Prati da una donna conosciuta online

Un uomo di 75 anni è stato vittima di un furto nella sua abitazione in via […]

leggi tutto...