Lavori pubblici

Roma

/

05/09/2023

Traffico e lavori a Roma, per piazza Pia un’idea ci sarebbe: perché non riaprire via della Conciliazione?

CONDIVIDI

Una soluzione per fluidificare la viabilità e scongiurare gli ingorghi, ancor più con la riapertura delle scuole.

La battuta più azzeccata nel lento districarsi del serpentone di lamiere infuocate intorno al cantiere di Piazza Pia è di un signore che avrebbe voluto – per omonimia di piazza – risolvere il problema della transitabilità bloccata dal cantiere con un cannone e una breccia. Un filo sopra le righe dal punto di vista della soluzione pratica ma non certo la più estrema nel coro di maledizioni varie che si levano dagli automobilisti. Sinfonia ancor più blasfema, ad un passo dalla sacra Città Vaticana.

Contemperare le diverse esigenze

Ma tant’è, trovarsi in quel mare semifermo di motori che ringhiano non è il modo migliore per suscitare sentimenti buoni. E sarà ancora peggio con il passare dei giorni, quando tutti i romani saranno tornati in città e le scuole faranno riversare in strada nuovi plotoni di umanità in affanno e – dunque – assai allergica all’ingorgo da cantiere. Un cantiere nel caso in questione che, una volta chiuso, avrà reso un bel servizio in quell’area sempre congestionata. Ma intanto? L’uovo di Colombo – ci si scuserà la superficialità e banalità – sembra essere la temporanea riapertura di Via della Conciliazione, chiusa da anni per motivi di sicurezza. Lungi da noi volerci sostituire a chi quella sicurezza deve garantire in un contesto così sensibile, ci chiediamo se però – temporaneamente, è bene ripeterlo – non ci siano sistemi tecnologici misti a impiego di uomini delle forze dell’ordine e dell’esercito in grado di contemperare le due esigenze.

La vicinanza dell’ospedale Santo Spirito

«Stappare» via della Conciliazione fluidificherebbe un traffico di persone che hanno bisogno di transitare in quell’area e che non possono essere vittime sacrificali di una città che del disservizio ha purtroppo fatto da anni la propria cifra. Senza contare la presenza di uno degli ospedali più importanti della città – il Santo Spirito – e di un Pronto Soccorso dove le ambulanze devono poter arrivare in tempi utili a salvare vite. Se qualche sacrificio potrà essere risparmiato ai romani, insomma, il Campidoglio potrà dire di aver almeno cominciato ad aprire una nuova pagina nella gestione del traffico.

18/07/2024 

Territorio

Sciopero trasporti pubblici a Roma, oggi chiusa metro B

E’ in corso a Roma lo sciopero nazionale del trasporto pubblico che si concluderà alle 12,30. […]

leggi tutto...

18/07/2024 

Cronaca

Maxi rogo a Roma: Protezione Civile, ‘tenere le finestre chiuse’

La Protezione Civile raccomanda di tenere le finestre chiuse e di non utilizzare i condizionatori a […]

leggi tutto...

18/07/2024 

Sport

Calciomercato Lazio | Castrovilli c’è: ecco quando arriverà ad Auronzo

Gaetano Castrovilli ha firmato ed è pronto a iniziare la sua nuova avventura con la maglia […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Sport

Mercato Roma, l’agente di Soulé è in Italia

Sono ore caldissime in ottica mercato per diverse squadre di Serie A, e fra queste c’è […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Sport

Lazio, Vecino: “Stiamo lavorando bene. Gli inserimenti? Vi svelo il segreto”

Al termine della seduta di allenamento mattutina, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel il […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Cronaca

Rapinata del Rolex a Roma la moglie di Chris Cornell

Il tutto a via del Corso, nel centro di Roma, tra la folla di turisti e […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy