Ambiente

Roma

/

23/08/2023

Terremoto: Castelli, molto è stato fatto ma non basta

CONDIVIDI

A poche ora da questa data indelebile per la storia non solo dell’Italia Centrale, ma di tutto il Paese, il primo pensiero va alle 299 vittime della tragedia che il 24 agosto di 7 anni fa investì i Comuni di Accumoli, Amatrice e Arquata. A loro e ai loro cari dobbiamo, oltre al doveroso e commosso omaggio, la preservazione del ricordo e della memoria, la ricostruzione di questi luoghi e la creazione delle condizioni che consentano all’Appennino centrale non solo di tornare alla normalità, ma di poter crescere attraverso un modello di sviluppo trainato dai principi di sicurezza e sostenibilità.

E’ il compito che ci siamo posti attraverso la riparazione economico-sociale, l’altro pilastro che deve accompagnare la ricostruzione”. E’ quanto afferma Guido Castelli, Commissario Straordinario alla Riparazione e alla Ricostruzione sisma 2016.
“Si tratta di una missione – aggiunge Castelli – nella quale siamo impegnati quotidianamente, consapevoli del fatto che a 7 anni dal sisma del Centro Italia molto è stato fatto e si sta facendo, ma sappiamo che non basta. Moltissimo resta ancora da fare rispetto a un evento che non ha precedenti nella storia repubblicana, dal momento che gli sfollati furono 41mila, il territorio coinvolto è popolato da 600 mila abitanti, l’area del cratere è di 8mila km quadrati e il danno complessivo stimato è di 28 miliardi di euro”. Castelli aggiunge che “in questi anni abbiamo registrato troppe false partenze e alcune gravi criticità esterne che hanno ritardato la ricostruzione: la pandemia, l’inflazione con la conseguente esplosione dei costi delle materie prime e, non ultima, la scelta di molte imprese di abbandonare l’area del sisma per occuparsi altrove del 110%.
Tutto ciò non può costituire una giustificazione rispetto ai pesanti ritardi accumulati ma deve, semmai, essere un elemento di consapevolezza e di sprone nel cimentarci in una opera di tali dimensioni. Sta a noi realizzarla – conclude il Commissario – per chi c’era, per chi è rimasto e per chi tornerà”.

Monteverde

23/05/2024 

Cronaca

Incendi Dolosi a Monteverde: Carabinieri sulle Tracce dei Vandali

Una notte di paura a Monteverde, dove due cassonetti per la raccolta dei rifiuti sono stati […]

leggi tutto...
San Giovanni

23/05/2024 

Cronaca

Rapina con Bottiglia di Birra: Due Arrestati dalla Polizia a San Giovanni

Una violenta rapina è stata sventata grazie all’intervento tempestivo della polizia di Stato nel VII distretto […]

leggi tutto...
Truffe agli Anziani

23/05/2024 

Cronaca

Truffe agli Anziani: banda smascherata a Roma e Provincia

Un’organizzazione criminale specializzata in truffe e estorsioni ai danni degli anziani è stata smantellata dopo un’operazione […]

leggi tutto...
Termini

23/05/2024 

Cronaca

Termini: Ondata di Violenza Mette in Allarme i Residenti del Centro Storico

La stazione Termini a Roma è al centro di una crescente emergenza di sicurezza, evidenziata dall’ultimo […]

leggi tutto...
Flaminio

23/05/2024 

Cronaca

Tragedia nel Quartiere Flaminio: Giovane Trovata Morta di Overdose

Nel cuore del quartiere Flaminio a Roma, una tragedia ha scosso la comunità. Sarah K. U., […]

leggi tutto...
Diabolik

22/05/2024 

Cronaca

Il Complesso Scenario dell’Omicidio di ‘Diabolik’, gli aggiornamenti

Il quadro che emerge intorno alla figura di Fabrizio Piscitelli, noto come “Diabolik”, è intricato e […]

leggi tutto...