Roma rapina

Cronaca

Roma

/

28/03/2022

Tor Bella Monaca, arrestato il boss

CONDIVIDI

Giuseppe Moccia ha ignorato la sorveglianza speciale ed è stato arrestato.

Nuovi problemi per Giuseppe Moccia. Al 39enne romano, i carabinieri aveva notificato il 19 marzo scorso il provvedimento del tribunale di Roma. La misura di sorveglianza speciale lo obbligava al soggiorno nel comune di Roma e alla permanenza domiciliare tra le ore 20:00 e le ore 7:00. Moccia, tuttavia, ha ignorato la disposizione e si è fatto arrestare.

È stato condotto presso le aule del tribunale di piazzale Clodio dove l’arresto è stato convalidato. A esito del rito direttissimo, è stato condannato ad un anno di reclusione, poi rimesso in libertà e sottoposto all’obbligo di presentazione in caserma ogni giorno in due fasce differenti di orario.

 

Foto Twitter
Affitti Roma

12/04/2024 

Territorio

Affitti a Roma alle stelle : una situazione preoccupante per studenti e famiglie

La corsa dei prezzi degli affitti a Roma continua a essere un problema significativo, sia per […]

leggi tutto...
Roma auto

12/04/2024 

Cronaca

Eccesso di Auto a Roma: una situazione preoccupante, la previsione tocca le 2 milioni

Roma si trova ad affrontare una problematica sempre più pressante legata all’eccesso di automobili sulle sue […]

leggi tutto...
As Roma

12/04/2024 

Sport

Scandalo del Video Intimo: Accordo tra la As Roma e la Dipendente Licenziata

Lo scandalo del video intimo rubato presso la Roma sembra aver trovato una conclusione con un […]

leggi tutto...
Roma finto avvocato

12/04/2024 

Cronaca

Tragedia a Roma: finto avvocato accusato di istigazione al suicidio

A Roma, un tragico evento ha scosso la città, evidenziando le conseguenze devastanti delle truffe e […]

leggi tutto...
Roma

12/04/2024 

Economia

Blocco Informatico a Roma: servizi anagrafici chiusi temporaneamente

A Roma, un blocco informatico ha causato la chiusura dei servizi di anagrafe, stato civile ed […]

leggi tutto...
Bengalese arrestato

11/04/2024 

Cronaca

Arrestato il Presidente dell’Associazione Bengalese: accusato di sequestro

Nure Alam Siddique, noto come ‘Bachcu’, presidente dell’associazione Dhuumcatu di Torpignattara, è stato arrestato e accusato […]

leggi tutto...