Appuntamenti

Roma

/

12/04/2022

Formula E, ritrovati vivi i gatti ostaggio del circuito: “Senza cibo per giorni”

CONDIVIDI

La sicurezza non ha fatto accedere nessuno al circuito da giovedì e i tre mici erano rimasti senza viveri.

Sono “vivi, ma malconci, assetati e affamati” i gatti della piccola colonia rimasta ostaggio dell’area interessata dal circuito di Formula E. La sicurezza, denunciano i volontari, non ha fatto accedere nessuno da giovedì e per tutti questi giorni i tre mici anziani, tra i quali una gatta sdentata, sono rimasti senza viveri. Niente cibo, né acqua. Però, fortunatamente, i felini sono vivi.

Avevano sete e fame“, raccontano i volontari che in mattinata hanno rifocillato due dei tre gatti. “Il terzo, di solito, si vede di sera“. Destava più preoccupazione Mimma, che tra i tre è la più anziana, con qualche acciacco provocato dall’età, senza denti, abituata a nutrirsi di ciò che da anni i volontari le danno.

Per Francesca Manzia, responsabile del Centro di recupero fauna selvatica, “rimanere senza acqua né cibo per quattro giorni può avere effetti devastati per l’organismo di un gatto, se questo ha problemi“. I felini “sono predatori, carnivori, i loro organismi sono predisposti per non mangiare tutti i giorni“, aggiunge. Ma trattandosi di gatti in libertà, non sottoposti a verifiche e controlli medici costanti, “potrebbero avere problemi o scompensi” che i volontari non notano, non avendoli in casa tutto il giorno. “Ma in generale è spiacevole per ogni animale rimanere senza viveri, la sicurezza – dice ancora Manzia – avrebbe dovuto concedere il passaggio ai volontari“.

Il prossimo anno questi felini, già vecchietti, avranno un anno in più e forse anche qualche nuovo acciacco: “Chiediamo fin da subito al sindaco Roberto Gualtieri, responsabile anche per gli animali della città, di accertarsi che il circuito di Formula E non provochi disagi e potenziali danni anche per le specie che vivono in libertà in quest’area dell’Eur“.

 

Foto Twitter

13/06/2024 

Sport

Calciomercato Lazio | Il Bologna tenta Tchaouna

Il Bologna piomba su Loum Tchaouna. Il classe 2003 dovrebbe essere il primo acquisto del calciomercato […]

leggi tutto...

13/06/2024 

Cronaca

Metro A di Roma, arriva il “treno arcobaleno”: un omaggio al Pride

Ha iniziato le sue corse sulla linea A della metropolitana romana poco più di un giorno […]

leggi tutto...

13/06/2024 

Sport

Dybala-Inter? Orsi: “Sarebbe una bella idea ma bisogna vedere tante cose”

A volte ritornano. Il nome di Paulo Dybala torna ad essere accostato all’Inter in questa sessione […]

leggi tutto...

13/06/2024 

Cronaca

Il Papa e la questione della “frociaggine”: “C’è una cultura odierna dell’omosessualità”

l discorso di Papa Francesco sui giovani omosessuali e il seminario continua a sollevare domande riguardo […]

leggi tutto...

12/06/2024 

Cronaca

Rissa alla Camera dei Deputati: scontro tra Donno e Iezzi. I precedenti

Un altro episodio di tensione si è verificato alla Camera dei Deputati, culminando in una rissa […]

leggi tutto...
Tassista rapinato

11/06/2024 

Cronaca

Ex alunno salva la sua professoressa dal suicidio

A Roma, un tentativo di suicidio è stato sventato grazie alla prontezza di spirito di un […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy