Appuntamenti

Roma

/

22/09/2023

Roma, Dolce Maniera: fine locazione per il cornettaro di via Barletta

CONDIVIDI

Addio al «cornettaro» di via Barletta, in 40 anni di attività è stato un punto di riferimento per gli spuntini notturni di romani e turisti

«Er cornettaro» di fiducia. Ogni romano ha il suo. Ogni quartiere ne fa un presidio pacifico e goloso, che nelle ore piccole si offre con le sue delizie – cornetti, bombe, maritozzi, rustici e pizzette – ai nottambuli affamati, ai lavoratori in notturna, agli insonni e agli inguaribili romantici che resistono al sonno per aspettare l’alba. «Dolce Maniera», storico forno di via Barletta, in 40 anni di attività è stato tutto questo – e molto altro – per i romani che orbitano nella zona di Prati e nel vicino Monte Mario. Un’attività leggendaria, aperta 24 ore su 24 sette giorni su sette, che ha annunciato la chiusura sui social con un lungo messaggio che ha spezzato il cuore a molti.

L’annuncio sui social

«Ci scusiamo per il poco preavviso, anche noi pensavamo di avere più tempo – si legge sulla pagina Facebook di «Dolce Maniera» – ma con il cuore pesante vi comunichiamo che dopo 40 anni di attività la nostra attività chiude causa fine locazione. Questo è un passo difficile, non solo per noi che abbiamo sempre lavorato con amore ma anche per voi che in tutti questi anni siete stati fedelissimi. Vi ringraziamo – continua – di averci fatto entrare nelle vostre case, festeggiare i vostri cari, fatto crescere i vostri figli dal battesimo alla laurea, ne siamo onorati. Per ora ci separiamo, ma abbiamo intenzione di tornare».

L’affetto dei romani

Non un addio definitivo, dunque. Ma la speranza di una possibile riapertura comunque non consola gli affezionati del forno, vera e propria istituzione e punto di riferimento sia per la pasticceria che il salato. E i commenti alla notizia sono un’autentica dichiarazione d’affetto: «Indimenticabile il profumo dei vostri cornetti, la bontà delle vostre pizzette sfoglia, i vostri pan brioche»; «Non ho parole, siete stati sempre con me, sia nei momenti di festa che in quelli dove una bella ciambella (fritta) sembra l’unica ancora di salvezza. Vi voglio bene»; «Tornate presto, vi aspettiamo!»; «Sentiremo la mancanza delle vostre scale ripide, delle file scomposte ma allegre aspettando i cornetti caldi in piena notte»; «Un pezzo di cuore, ricordi che se ne vanno. Grazie di tutto». Anche il presidente del municipio Roma XV, Daniele Torquati, ha espresso il suo dispiacere: «Quanti di noi e di molte altre generazioni di #RomaNord si riconoscono in questa immagine nel tentativo di «spizzare» se quello davanti non ti rubava l’ultimo cornetto preferito? Non può non dispiacere la notizia della chiusura dello storico cornettaro di via Barletta».

11/06/2024 

Sport

Calciomercato Roma, ipotesi Boga per la fascia

Tra i ruoli su cui intervenire durante questa sessione di calciomercato, figura certamente l’esterno offensivo, che […]

leggi tutto...
Tassista rapinato

11/06/2024 

Cronaca

Ex alunno salva la sua professoressa dal suicidio

A Roma, un tentativo di suicidio è stato sventato grazie alla prontezza di spirito di un […]

leggi tutto...

11/06/2024 

Cronaca

Aggressione a commerciante vicino stazione metro B

Un commerciante è stato vittima di un’aggressione da parte di un rapinatore nei pressi della stazione […]

leggi tutto...

11/06/2024 

Sport

Calciomercato Lazio | Il Girona ripensa a Castellanos: l’offerta per il Taty

Il Girona non ha dimenticato il Taty Castellanos. L’argentino, acquistato dalla Lazio lo scorso luglio dal […]

leggi tutto...

10/06/2024 

Sport

Lotito: “Non vendo la Lazio, ma vi dico quanto vale”

Non sono giorni semplici in casa Lazio. Nella tifoseria si respira un’aria di malcontento generale, intanto […]

leggi tutto...

10/06/2024 

Cronaca

Il Papa in Campidoglio, ‘Roma sia al servizio degli ultimi’

Papa Francesco è stato protagonista di una lunga visita questa mattina in Campidoglio. Per Bergoglio, che […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy